• VKI®

Come nasce il nuovo Tracciato VKI®

Dalle idee alla progettazione, fino alla sua realizzazione finale. Ecco come è nata la nuova esperienza in pista VKI®.


Dallo scorso 12 aprile l’esperienza VKI® è totalmente rinnovata. Il nuovo tracciato, rivoluzionato sia nella sua parte indoor che in quella outdoor, è stato aperto al pubblico e non passa giorno senza sentir scorrere l’adrenalina.


Nuove superfici, linee e curve da scoprire e poi mandare a memoria. Punti veloci e altri più tecnici dove mettere alla prova l’abilità di ogni pilota. Ora che tutti possono goderselo, volevamo rispondere ad una domanda: come nasce il nuovo tracciato VKI®?


Anzitutto bisogna avere chiari gli obiettivi da raggiungere. I nostri lo erano: garantire la sicurezza ottimizzando il divertimento, qualsiasi sia il livello di esperienza del pilota.


Con quest’idea ben chiara in mente, siamo partiti con la progettazione vera e propria del tracciato. Ragionando su cosa volevamo cambiare rispetto al vecchio e tenendo conto anche dei feedback che ci sono sempre arrivati dai clienti.


Volevamo regalare ai piloti un’esperienza sempre più coinvolgente, sicura e divertente e, allo stesso tempo, far sì che questo nuovo divertimento non fosse limitato dalle condizioni meteo. Da qui la decisione di modificare sia il tracciato esterno che il primo livello di quello interno. Così facendo è sempre possibile provare il nuovo tracciato, anche in caso di maltempo.


Per migliorare la sicurezza del cliente abbiamo prestato particolare attenzione alla larghezza della pista. Senza scendere mai sotto i 6 metri e, in alcuni casi, arrivando fino agli 8. Abbiamo poi lavorato molto sull’ampiezza delle curve: tutte hanno ora un raggio di curvatura molto ampio, per migliorare la scorrevolezza e facilitare i sorpassi.


Assieme a 360 Karting, con cui si rinnova una collaborazione ormai decennale, è stato effettuato uno studio approfondito degli impatti, verificando la pericolosità di ogni curva ed eliminando i principali punti di impatto. Abbiamo scelto di affidarci ancora alle loro barriere di protezione per un motivo ben preciso: hanno un potere di assorbimento altissimo e, soprattutto, non rilasciano tutta l’energia dell’eventuale impatto sul kart e sulla persona alla guida.


Tra le novità principali del tracciato c’è poi una tipologia di resina completamente nuova, che sarà la stessa sia per la parte indoor che per l’outdoor. Questa resina oltre a dare molto più grip, e quindi più sicurezza, permette di affrontare le curve senza avere la percezione di un kart che scivola.


Tutto il team VKI® è stato coinvolto ed ha preso parte attivamente ai lavori di realizzazione del nuovo tracciato. Giornate intense, faticose, ma anche ricche di sorrisi. Dove abbiamo davvero respirato l’affiatamento e l’importanza del “fare squadra”.


Ecco il risultato finale del nostro lavoro:



Ora sapete come è nato il nuovo tracciato VKI®… godetevelo al massimo!


Prenota la prima corsa sul nuovo tracciato


 

Seguici sui nostri canali social:


VKI Vicenza Kart indoor Facebook Page

@vicenzakartindoor on Instagram

VKI Tv YouTube